Vix Index

VIX Index

Il Vix Index è la misura di come i market maker prezzano le opzioni a trenta giorni sull’indice SP500. Analizziamo le dinamiche che ne caratterizzano il comportamento. Quando aumenta la tensione sul mercato azionario USA l’indice VIX sale. Quando l’indice SP500 scende il VIX registra valori elevati. Tuttavia sarebbe un errore ritenere che tra i due mercati esista una relazione di proporzionalità inversa.

VIX INDEX E INDICE SP500

Vediamo i due mercati rappresentati nello stesso grafico:

Il VIX Index è fortemente caratterizzato da una natura mean revearting: tende a tornare su quotazioni medie. Proviamo a dimostrarlo fingendo che sia possibile tradarlo come se fosse un’azione e applicando un semplicissimo trading system che compra quando l’rsV2,  un indicatore proprietario, è minore di 5 chiude le posizioni long quando lo stesso è maggiore di 65. Specularmente le operazioni short sono aperte quando l’rsV2 è maggiore di 95 e le chiude quando lo stesso è minore di 35.

Equity Line Vix Strategy

IL VIX INDEX E’ MEANREVEARTING

Deve essere chiaro che il nostro trading system è soltanto uno strumento di studio. Adesso possiamo affermare che l’indice VIX è meanreverting: dopo aver raggiunto valori estremi tende a ritornare su quotazioni “medie”. E possiamo dire che sia possibile, con i dovuti limiti, azzardare delle previsioni.

Possiamo utilizzare la nostra strategia per un’operatività diretta? A mio avviso no perchè l’indice VIX e i futures sul VIX hanno quotazioni diverse, opereremmo senza tener conto della curva forward (Contango/Backwardation) e senza uno stop loss su strumenti ad altissima leva (ricordiamolo, un punto di futures su VIX vale 1.000 dollari).

Nonostante la bontà della strategia, gli inconvenienti e i compromessi da accettare, mi impongono di sconsigliare detta operatività, tanto più che la curva del Contango del Vix Index ci offre molte altre opportunità di trading a mio avviso più interessanti.

Le strategie che utilizziamo non sono state pensate per essere le più performanti in termini assoluti, piuttosto per essere caratterizzate da draw down contenuti. Hanno performance regolari e un’operatività semplice e poco frenetica. 

Scopri la nostra offerta formativa

REGISTRATI  per restare aggiornato sui nostri contenuti